Visioni sul Futuro degli Schermi | Infoservi.it

Le interfacce sensibili al tocco sono sicuramente molto facili e intuitive.
Quello che mi chiedo è come si possa mantenere le superfici lisce sempre immuni dalle ditate…
Il futuro rappresentato è comunque già molto vicino.

Posted via email from astruso’s posterous

Soluto – Un’illustrazione pratica di funzionamento

A completamento di quanto illustrato nel precedente articolo, ecco una rappresentazione pratica del funzionamento di Soluto.
Sembrerebbe molto accessibile anche per un utente medio di pc e potrebbe veramente rappresentare la soluzione alle frustrazioni degli avvii lenti di Windows !

Posted via web from astruso’s posterous

Soluto – Un software contro le frustrazioni degli utenti di Windows

Interessante prodotto realizzato da una start up israeliana che consentirebbe di diminuire i tempi di avvio di Windows, semplicemente analizzando quali sono i software che si caricano all’avvio del sistema operativo e dando, quindi, all’utilizzatore la possibilità di decidere quali sono da caricarsi e quali no.
In questa intervista rilasciata al tech blogger Robert Scoble viene ben spiegato come ciò avviene.
A mio avviso merita un test.

Posted via web from astruso’s posterous

Dinamiche distorte nella formazione dei prezzi del petrolio

Notizia recuperata dal Daily Mail, giornale inglese, che riporta come oltre 50 grandi petroliere stazionino costantemente al largo delle isole inglesi in attesa di consegnare l’olio nero solo quando il prezzo risalirà ai livelli che le compagnie petrolifere gradiscono.
Naturalmente la cosa non è gradita invece dai consumatori inglesi, che pagano un prezzo alla pompa più alto di quello che potrebbe essere.
In ogni caso, questo scenario non si verifica solo in Gran Bretagna, ma un po’ in tutto il mondo occidentale: petroliere ferme in rada in attesa per mesi che il prezzo del greggio risalga.
Sarebbe ora di affrancarsi il più possibile dal petrolio, che per certi versi è ancora purtroppo molto disponibile come dimostra questa vicenda, il cui prezzo è drogato dalle manovre speculative di compagnie petrolifere e operatori della finanza facile e non riflette il vero incontro tra domanda e offerta.

Posted via web from astruso’s posterous

Ancora sulla realtà aumentata. Mattel sta realizzando le battaglie di soldatini del futuro!

Un’altra dimostrazione dell’utilizzo della realtà aumentata trova applicazione in un prodotto che Mattel sta sperimentando per dimostrare come si giocherà a soldatini nel futuro… Basterà una carta con alcuni simboli riconoscibili da una webcam e il gioco è fatto!
Niente più diorami, plastici e vari accessori per ricreare gli scenari di guerra che utilizzavamo da bambini. Solo simulazione digitale.
Sicuramente farà contente le mamme che non si ritroveranno le camere dei ragazzi trasformate in campi da battaglia, ma forse spegne un po’ della creatività che si poteva mettere nella preparazione del gioco (che è la cosa più bella, a mio avviso)!

Posted via web from astruso’s posterous

Courier: un booklet pc da Microsoft presto in arrivo?

To watch the video, you’ll first need to install the flash player.

Sembra che sia già in uno stadio prototipale avanzato questo booklet da Microsoft. Non si può definirlo tablet, come altri prodotti in arrivo da concorrenti, perchè la sua forma si ispira a quella dei taccuini. Infatti si compone di due schermi affiancati, ma ripiegabili, di circa 7″ protetti sul dorso da una copertina simile a quella dei libri, con integrata su uno dei dorsi una videocamera.
Altra cosa degna di nota è l’interfaccia utente che potrà essere sia sensibile al tocco delle dita così come controllata tramite uno stilo con riconoscimento della scrittura.
Insomma, un oggetto molto interessante!

Posted via web from astruso’s posterous

7 fundamentals of IT project success | IT Project Failures

Quali sono i fattori chiave di successo di un progetto IT? Condivisibile, magari assegnando pesi diversi alle differenti variabili.

Posted via web from astruso’s posterous

Sempre in tema di Realtà Aumentata

In una precedente pubblicazione avevamo parlato di realtà aumentata, cioè la possibilità di arricchire di contenuti multimediali le immagini riprese da una videocamera incorporata in uno smartphone.

Nokia rilancia presentando un video concettuale di quella che potrebbe essere in un futuro, forse non così lontano, un’interfaccia di ripresa immagini alternativa allo samrtphone cioè un paio di occhiali e cuffie senza fili che consentono alla persona di vedere proiezioni di informazioni, di varia natura, proiettate sulle immagini intorno a sè che si stanno guardando.

Affascinante e inquietante allo stesso tempo. Quanto saremo dipendenti dagli oggetti tecnologici in futuro che vorranno dispensarci in ogni momento di informazioni?

Considerazioni in ordine sparso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi