Lo Spam tocca i livelli minimi dal 2008

Media_httprwwreadwrit_btoap

Interessante articolo da Read Write Web sulla diminuzione dello spam rispetto ai livelli di qualche anno fa.
Effettivamente qualche miglioramento, nel mio piccolo, l’avevo notato anch’io, così come lo spostamento degli oggetti delle mail di spam verso altri temi diversi da quelli “farmaceutici”.
Vale la pena leggere l’articolo originale nel link.

Posted via email from astruso’s posterous

Tesco: Homeplus Subway Virtual Store

Un’interessante iniziativa in Corea del Sud per virtualizzare i supermercati, sfruttando i sempre più diffusi smartphone e i posti di grande passaggio come possono essere le stazioni delle metropolitane.
Per la distribuzione che già sfrutta il canale internet potrebbe essere occasione di ulteriore sviluppo di questo segmento.

Posted via email from astruso’s posterous

Iran, diritti civili e informazione

Quello che sta succedendo in questi giorni in Iran può rappresentare un punto di svolta storico per il destino non solo di questo importante Paese medio orientale, ma anche per il futuro dell’informazione.

Si sta assistendo, infatti, a un tentativo da parte di una fetta di popolazione, quella probabilmente più giovane e più liberale, di rivendicare una vera democrazia per la loro terra da troppo tempo in mano a oligarchie religiose e radicali.

Non è detto che vi riusciranno, almeno nel breve periodo, ma è interessante notare come, malgrado i tentavi di controllo dell’informazione che vengono da sempre attuati nei Paesi totalitari, in questo caso si sta affermando la forza dell’informazione che arriva “dal basso”, cioè dai cittadini che, grazie alle nuove tecnologie di comunicazione, riescono a far varcare i confini chiusi di questo genere di paesi alle informazioni, alle notizie e alle testimonianze visive di ciò che avviene veramente.

E’ il trionfo dei servizi di social networking come Twitter, Youtube, Facebook e altri che riescono ad aggregare informazioni nelle forme più disparate e a diffonderle in tutto il mondo.

Purtroppo informazioni, immagini e video che arrivano sono spesso molto crudi, violenti, proprio per la loro immediatezza, ma del resto è la rappresentazione della realtà, di ciò che succede veramente a coloro che rivendicano i loro diritti.

L’eco delle proteste è sempre più flebile man mano che passano i giorni, perchè la  “normalizzazione” messa in atto dal regime sta stringendo sempre di più la morsa su chi dissente e sui mezzi di informazione.

C’è da augurarsi che qualcosa cambi per loro, presto. I muri devono cadere anche lì…

Il futuro tecnologico

Nel video che si presenta viene illustrata la visione di come sarà in futuro l’utilizzo della tecnologia informatica secondo Microsoft.

Un fiorire di interfacce sensibili al tocco, utilizzo di realtà virtuale aumentata, fogli speciali a cristalli liquidi e chi più ne ha più ne metta.

Il tutto è sicuramente bello e accattivante. La domanda da porsi è quando ciò si avvererà!

Fonte: technorati.it

Technorati Tag: ,,

I classici della vigilia di Natale!

Ho sempre apprezzato i cartoni di Walt Disney, soprattutto quelli di una volta che venivano realizzati a mano fotogramma per fotogramma da disegnatori formidabili.

E nel periodo natalizio venivano proposti con storielle divertenti e in tema con la bontà che, almeno a Natale, dovrebbe venire fuori dall’animo degli uomini.

Sarebbe il caso di questi tempi di recuperare un po’ delle tradizioni che la nostra civiltà sta progressivamente abbandonando, partendo anche, perchè no, da un cartone animato!

Buon Natale a tutti!

Tema natalizio

al-573.gif

Visto che siamo prossimi al Natale, cambiamo look al blog adottando un tema adatto al periodo festivo.

E con l’occasione auguriamo buon Natale e sereno anno nuovo a tutti i visitatori!

Luci di Natale a Milano

Mancano pochi giorni a Natale e fare una passeggiata in centro città per vedere come sono gli addobbi è sempre tradizione.

Quest’anno poi c’era la curiosità di vedere come fosse, considerando il clima economico non proprio dei migliori.

Mi pare che da parte del comune ci sia stata la volontà di ripetere gli addobbi del 2007, con molte luci in tutto il centro cittadino, nonchè il famoso cielo stellato della cupola della galleria Vittorio Emanuele che era stato inaugurato l’anno scorso.

Recessione in pasticceria

Per ingannare il pomeriggio festivo ho deciso di concedermi qualche pasticcino e arrivato davanti alla vetrina della pasticceria ho notato questo capolavoro dell’arte pasticcera!

Il pasticcere ha voluto affrontare un tema di attualità in modo allegro.

Auguro al pasticcere di trovare gli acquirenti di cotante leccornie, sicuramente non a buon mercato, in barba alla crisi!

Resta il fatto che è un vero artista.

Come si elegge un presidente degli Stati Uniti d’America

Apprezzo tantissimo i filmati didattici dei ragazzi della Common Craft. Sono capaci in pochi minuti e con delle semplici animazioni di spiegare le funzioni di un certo software e di un servizio web, così come affrontare altri argomenti non attinenti al mondo internet.

E’ il caso del filmato che si presenta, dove viene spiegato il meccanismo elettorale che regola l’elezione del presidente degli Stati Uniti d’America, evento che a novembre stabilirà chi governerà gli USA per i prossimi quattro anni.

Video: Electing a US President in Plain English | Common Craft – Explanations In Plain English.

Aggiornamento: per un errore nella prima versione del filmato che citava 3 congressi distrettuali nel Kansas invece di 4, è stata rilasciata una nuova versione aggiornata.