Upgrade di WordPress…

E’ stata dura, ma alla fine ce l’ho fatta!

Ho voluto fare l’upgrade del sito alla release 2.2.3, visto che parlavano di bug sulla sicurezza nella versione precedente e così ho provato a farlo con il plugin wordpress-automatic-upgrade-v0.6 di cui avevo letto circa la semplicità nel suo utilizzo.

Non è stata cosa semplice, poichè dopo un processo di installazione che sembrava andato tutto a buon fine, mi sono ritrovato con il sito inaccessibile e un bell’errore “500 internal server error” presente per quasi tutta la giornata di ieri.

Dopo qualche consulto su un po’ di forum, ho trovato la soluzione da solo. Avevo notato che le proprietà di lettura e scrittura del file index.php erano impostate con il valore 644. E’ bastato portarle a 755, così come gli altri file presenti nella homepage e il problema è svanito in un colpo solo!

Sono molto orgoglioso di esserci arrivato da solo… e rivaluto appieno il plugin che ha svolto egregiamente il suo lavoro.

Internet no limits!

Ho avuto dal buon blog 4exp.net una segnalazione di un sito per fare test di velocità di connessione.

Lo si trova qui

Non mi posso lamentare del mio provider…

Sperimentiamo!

In questo periodo mi sto dilettando a capire meglio cosa è questo web 2.0 e a fare esperimenti con i nuovi strumenti di collaborazione online.

Questo blog sta funzionando un po’ da laboratorio in effetti… Non ha una linea editoriale precisa, ma come cita il sottotitolo, accoglie semplicemente delle mie considerazioni su temi disparati e con frequenze di pubblicazione non definite.

Magari, quando avrò capito meglio come ci si muove in questo mondo, potrà nascere un sito tematico.

Intanto si sperimenta…

Office Snapshots: Fateci vedere dove lavorate voi del Web 2.0!

Nel sito menzionato si possono vedere gli uffici delle società (per lo più americane…) che vanno per la maggiore adesso con i loro servizi web 2.0. Se siete curiosi di vedere come sono gli uffici di società come Digg, Twitter, Facebook, Mozilla, Meebo, Pixar, Six Apart e altre, andate a farci un giro!

read more | digg story

Quando fare informazione è anche intrattenimento

L’Iphone argomento del video qui sotto non è il vero protagonista…

Il giornalista del New York Times, David Pogue, è il vero protagonista!

E’ un giornalista che tratta in modo scanzonato, ma comunque preciso e puntuale nelle sue recensioni, temi di tecnologia per il famoso giornale americano.

E’ sicuramente un rappresentante di una categoria di informatori che sa muoversi nell’attuale contesto multimediale offerto dalla rete e lo fa con creatività e stile.


Technorati

Da oggi siamo presenti anche nell’indice di Technorati.

E parliamo dell’Iphone…

E’ notizia fresca di stampa che la Apple abbia deciso di distribuire l’Iphone in Italia nella primavera del 2008…

Come mai questa decisione? Problemi con la scelta del gestore di telefonia esclusivo? Strategia di privilegiare altri paesi europei più commercialmente interessanti? Oppure consapevolezza di un certo disincanto da parte di noi italiani di fronte a un telefono, che per quanto accattivante nel design e nell’interfaccia grafica, parte con qualche handicap funzionale rispetto alla concorrenza?

E’ sicuramente da interpretare questa scelta di Apple, ma comunque vediamoci questo simpatico video fatto in occasione della sua presentazione negli USA